Ambiente

LAVINIO NO-BIOGAS ESULTA: IL SINDACO FARA’ L’ORDINANZA CONTRO LA BIOGAS

Il Sindaco ha confermato quanto discusso e concordato con i rappresentanti del Comitato di Lavinio NO-BIOGAS durante il lungo incontro che si è tenuto presso il suo ufficio il 24 gennaio.

In risposta alle interrogazioni del Consigliere Bernardone e di altri nel  Consiglio Comunale  del 30 gennaio il Sindaco ha fatto il punto sulla situazione delle centrali Biogas ad Anzio. “Tanto per cominciare” ha esordito il Sindaco “di centrali ad Anzio non ce ne sono e verrà fatto quanto necessario per evitarle”.

A fronte delle contestazioni dei vari Consiglieri in merito alla mancata attuazione di quanto deliberato all’unanimità  in occasione del Consiglio Comunale di febbraio 2016,  il Sindaco ha confermato quello che aveva concordato nell’incontro con i rappresentanti del Gruppo di Lavinio NO-BIOGAS e cioè che darà seguito alla richiesta formale di uno studio di epidemiologico sulla zona interessata dalla realizzazione e, di conseguenza, emetterà un ordinanza di sospensione in attuazione del principio di cautela.

Il Comitato per Lavinio Lavinio NO-BIOGAS si è dichiarato pronto a lavorare con l’Amministrazione di Anzio per evitare che le centrali per la produzione del Bio-metano ad Anzio vengano realizzate.

COMITATO PER LAVINIO -Lavinio NO-BIOGAS

I più letti

To Top