Cultura

Bad Pyrmont, la nuova linfa del gemellaggio

Lunedi 22 febbraio 2016 ore 10.00, Villa Sarsina, incontro con il Sindaco di Bad Pyrmont Herrn Klaus Blome  e Amministrazione Comunale di Anzio. Gradita presenza.

L’incontro utile a rinforzare i rapporti e gli scambi culturali tra le due città gemellate vede l’impegno del consigliere Andrea Mingiacchi nel reperire opere di artisti locali da consegnare direttamente nelle mani del sindaco della cittadina tedesca per una mostra d’arte che coinvolge tutte le città gemellate con Bad Pyrmont.

“Nei giorni scorsi – racconta Andrea Mingiacchi –  sono stato contattato personalmente dagli amici di di Bad Pyrmont, Marianne Weiland e Jens Luker, responsabili dei rapporti con le città gemellate, in quanto a scadenza di un bando che prevede una mostra in grande al Palmenhaus di Bad pyrmont con artisti provenienti dalle varie cittadine con essa gemellate, alcun iscritto di Anzio era pervenuto. Mi sono immediatamente prodigato per contattare alcuni artisti del territorio, in quanto sono da sempre fermamente convinto che i rapporti con le città gemelle siano di grande significato per la crescita della nostra cittadina. In particolare nelle esperienze passate ho spesso coinvolto artisti di Cipro e Bad Pyrmont in iniziative culturali da me curate  , tanto da aver avuto l’onore della presenza della Sindachessa Elke Christina Roeder  della cittadina tedesca all’inaugurazione di Shingle22j Biennale d’Arte di Anzio e Nettuno del 2011. Un grande ringraziamento a coloro che hanno fornito i propri lavori per la realizzazione di questa mostra, un gran bel momento di condivisione e scambio culturale tra città dell’Europa Unita. Grazie a Marco Massarelli, Silvio De Angelis, Giovanna Monaco, Giovanni Nerone, Domenico Condello, Giorgio Buccolini ed Alfredo Nardini, per rappresentare la nostra città di Anzio.”

 

 

 

Opere di artisti anziati

Opere di artisti anziati

palmenhaus_wm2006_23

Palmenhaus

Elke

2011, Andrea Mingiacchi e la sindachessa Christina Roeder

La cittadina tedesca della bassa Sassonia ha il vanto di essere organizzatissima dal punto di vista turistico con un ampia offerta di Hotel a costi accessibili e numerosi locali di cabaret, teatri e location per musica che va dal pop alla classica, molti gli eventi culturali dal gusto classico che si svolgono durante l’anno.

I più letti

To Top